giovedì 11 febbraio 2016

Aria di primavera

Se voi cercate con Google la stringa di testo Aria di primavera, noterete che il motore di ricerca ci mette tra i suggerimenti, senza che io sappia il perché, la voce del poeta romano Catullo

Ecco vi dico subito che questo articolo non vuole addentrarsi nei meandri della latinità e neppure parlare in maniera naturalistica della primavera. In realtà il titolo vuole suggerire le novità che stanno prendendo piede nel mondo IPM Multiservice

Sono più che mai deciso a sconvolgere in maniera palese la mia presenza on line ed è assai probabile che prossimamente vedrete delle grosse novità che toccheranno il blog, il sito statico e ovviamente tutti i social ad essi collegati. 

Per ora il discorso è ancora in mare aperto, tuttavia sto studiando e valutando proposte di collaborazioni che mi giungono da ogni dove.  
Assodato il fatto che senza una reale presenza in rete (bello il gioco di parole)diventa sempre più difficile farsi conoscere all'infuori dei soliti ambiti. 

Assodato il fatto che il blog con un solo contributo settimanale non può dare un valore aggiunto immediato. Aspettatevi quindi delle grosse novità nel prossimo periodo. 

Novità che andranno a toccare in modo del tutto nuovo e con una nuova vision la mia presenza in rete. 

Stay tuned e ne vedrete delle belle. 

Grazie

Nessun commento:

Posta un commento

Il mio blog non censura nulla a parte lo spam manifesto. Nessun Vostro Commento verrà mai rifiutato, rimosso, attenuato o tagliato. L'importante è assumersi la paternità di quello che si dice. Anche gli anonimi possono commentare. Vi prego tuttavia di evitare insulti gratuiti e altre sciocchezze.