giovedì 21 gennaio 2016

Le mie tre parole per il 2016

All'inizio dell'anno sul blog Penna Blu di Daniele Imperi, un blogger e web writer di Roma, ho letto il post 3 parole per il 2016, un particolare meme ispirato da un lavoro di Chris Brogan partito qualche anno fa. 

Ho notato che diversi blogger che seguo hanno a loro volta seguito il suggerimento di Penna Blu e vi devo confessare che ciò che ho letto mi ha stimolato molto. Perciò ho deciso di seguire anch'io questa strada. Le parole una volta scritte hanno molto più valore una volta messe davanti agli occhi. 

Ecco le mie tre parole per il 2016.

1 - Azione 
Non c'è nella che porti al successo come l'azione e deve essere un qualcosa di sempre vivo nella mente di una persona 

2 - Costanza 
Per me è difficile trovare il tempo per bloggare, ma come ho fatto sino ad ora voglio continuare a essere costante con le pubblicazioni. Voglio uscire una volta alla settimana e se poi i tempo dovrebbero darmi più spazio, potrei pensare anche a raddoppiare le uscite. 

3 - Empatia 
Sapete che importanza riveste per me l'empatia... 
«Più passa il tempo, più scrivo post e pubblico articoli, più convinto che una delle più grandi qualità in grado di fare la differenza nel mondo del blogging, sia la capacità di suscitare empatia con la propria scrittura.» 
Scrivere in maniera empatica 

Grazie.

Nessun commento:

Posta un commento

Il mio blog non censura nulla a parte lo spam manifesto. Nessun Vostro Commento verrà mai rifiutato, rimosso, attenuato o tagliato. L'importante è assumersi la paternità di quello che si dice. Anche gli anonimi possono commentare. Vi prego tuttavia di evitare insulti gratuiti e altre sciocchezze.