venerdì 28 agosto 2015

Colpa dei refusi

Tra le cose che più mi infastidiscono nel mio lavoro di blogging ci sono senza dubbio gli errori che ogni tanto spuntano e scopro tra i miei post. 

Per fortuna sono rarissimi gli errori ortografici e di sintassi, ma con i refusi non posso dire altrettanto. Già maledetti e antipatici refusi, colpa loro. 

Ogni volta che rivedo i miei articoli salta sempre fuori qualche nota stonata. 

Non molti in effetti, ma non mi fa fare i salti di gioia questa situazione. Ora di metodi e di strumenti per ovviare e correggere questi difetti ne esistono a bizzeffe

Forse qualcuno lo utilizzo pure. Ma a quanto pare, nonostante il mio impegno, non ho ancora raggiunto la perfezione in questo campo. 

Correttori automatici, riletture, sono cose che faccio in maniera abituale, e non tralasciamo il discorso della stampa del testo in determinate situazioni. 

Però succede che non spariscono mai del tutto perché c’è sempre qualcuno che me li segnala. Assomigliano tanto alla forfora dei capelli. 

Ora, di fronte a queste considerazioni, chiedere a voi diventa ovvio: come vi comportate per risolvere problemi di questo tipo

Vabbe’ io ho alle spalle una società per le pulizie industriali, ma non mi pare il caso di dirottare risorse per la pulizia dei post del blog.

venerdì 21 agosto 2015

Il ritorno delle eMail

State tranquilli non ho nessuna intenzione di redigere un post sulla saga di Guerre stellari, in giro per il web ci sono una miriade di siti e blog dedicati al cinema che sicuramente sanno fare molto meglio del sottoscritto in quel campo e con quella tematica. 

Il titolo Il ritorno delle eMail mi è uscito dalla testa in maniera del tutto inconscia quando - dopo uno stacco di alcuni giorni - ho ripreso in mano il computer per rendermi conto di essere sommerso da una lista interminabile di messaggi eMail da leggere.  

Oh, nulla di così stressante a dirla tutta. I messaggi vitali sono stati letti al momento opportuno, anche senza essere davanti al PC. Ma rimango tuttavia sbalestrato nel vedere il numero di posta da leggere che mi ritrovo sul gobbo. 

Per la maggior parte si tratta di materiale proveniente dai social e poi, naturalmente lo spam

È ovvio che aprirò e leggerò tutto quello che a prima vista sembra essere utile, ma soprattutto ho scritto questo post per verificare quale sia il vostro atteggiamento o comportamento in merito a questa questione: riuscite a vivere senza leggere la posta ogni giorno con il rischio di ritrovarvela sul gobbo tutta sul gobbo o controllate dieci volte al giorno?

A voi l'ardua sentenza!


venerdì 14 agosto 2015

Buon Ferragosto

Ferragosto è domani, ma immagino che ben pochi di voi avranno voglia di fare salti in giro per i blog e le pagine facebook e i contatti linkedin, o desidereranno twittare a destra e a manca. 

Molto meglio fare i salti tra le onde del mare (prima del pranzo), prima o nello spiazzo di un rifugio alpino (dopo pranzo) o guardarsi i paesini a bordo di una barca in mezzo alle acque di un lago. 

Tuttavia non si può neppure pensare di trascurare chi è solito leggerci e se capita che ci dedicano anche oggi un solo minuto del loro tempo è meglio farsi trovare pronti. Perciò ecco il mio augurio di un Buon ferragosto a tutti

Quest’anno poi capita di sabato e saranno ancora di più le persone che potranno godersi una giornata di festa. 

Rivediamo la sua storia:

"E siccome il termine Ferragosto deriva dalla locuzione latina feriae Augusti (riposo di Augusto) ho deciso di riposare anche io. Intanto per fare un po’ di storia permettetemi lasciatemi dire che abbiamo a che fare con una festività istituita dall'imperatore Augustonell'8 a.C., una festività in aggiunta a rituali già cadenti nello stesso mese, come i Vinalia rustica o i Consualia: quest’ultime celebrate per festeggiare i raccolti e la fine dei principali lavori agricoli." 
Buon ferragosto, ovunque vuoi siate

martedì 4 agosto 2015

Statistiche del blog: un anno dopo

L’anno scorso a fine luglio ho pubblicato il primo articolo statistico sull’andamento del blog. Lo avevo intitolato: Qualche statistica del blog

Ero soddisfatto di come le cose erano andate. Da allora ho pubblicato altri 53 articoli

Le visite da 1.300 che erano allora sono ora vicine alle 7.000. Come non essere soddisfatto. 

Ecco i cinque post più letti

1 - Mi adeguo ma il discorso deve essere assolutamente approfondito per non farsi cogliere impreparati alla scadenza del 2 giugno 2015. Ora, in tutta sincerità, devo confessare che la barra di navigazione non mi soddisfa per niente dal punto di vista estetico ed è assai probabile che studierò nei prossimi giorni un metodo che mi consenta di abolirla del tutto. 
Consenso dei cookie su siti e blog: mi adeguo 

2 - L’articolo odierno su Blog di IPM Multiservice è scritto da Ferruccio Gianola, un amico. 
Guest post di Ferruccio Gianola di Otium 

3 - Settimana scorsa ho creato il primo post aziendale del Blog di IPM . Se vi è capitato di dare un’occhiata all’articolo, avrete sicuramente capito di cosa si occupa l’azienda. 
Chi siamo e dove siamo 

4 - L’idea di avventurarmi nel mondo del blogging e nata verso la fine dell’inverno dopo aver visto sul profilo facebook di un Ferruccio, 
Perché ho aperto il blog: qualche domanda a Ferruccio Gianola 

5 - Non so se con un titolo del genere rendo l’idea di quello che è successo nei giorni scorsi. Spero di sì. 
A piedi con il blog e l’importanza di Google Plus 

Grazie per la lettura!