venerdì 27 febbraio 2015

Come fare per contattarci

Per redigere il post odierno - articolo che ho spudoratamente intitolato Come fare per contattarci ho preso spunto dal blog di Salvatore Aranzulla

Oh, direte voi, è cosa ha a che fare un blog che parla di tecnologia, computer, telefonini e chi più ne ha più ne metta con una piattaforma dedicata al cleaning professionale

Naturalmente nulla ma quel Come fare… tipico del novanta per cento di tutti gli articoli del super blogger informatico mi ha ispirato questo semplice esperimento.  

In poche parole voglio vedere se con google è possibile trovare il mio blog con questa semplice chiave di ricerca. Mi rendo conto che è difficile, anzi oserei dire molto difficile. 

Per constatarlo di persona vi basta digitare la voce Come fare… vi escono tante di quelle soluzioni in grado di scrivere un libro. 

Ora nel mio caso il modo pià semplice per contattarmi se vi trovate a leggere questo post consiste nel ckiccare sul link della pagina contatti chiamata: Contatti IPM Multiservice (mi sono premunito nel modificarla) Oppure un altro metodo è quello difare un poccolo salto indietro nella cronologia degli articoli del blog e cercare l’articolo Chi siamo e dove siamo. 

Troppo difficile? Nessun problema. 

Eccolo qui: 

Settimana scorsa ho creato il primo post aziendale del Blog di IPM . Se vi è capitato di dare un’occhiata all’articolo, avrete sicuramente capito di cosa si occupa l’azienda. Se ancora non lo avete fatto vi basta cliccare sul link evidenziato all’inizio del post e coprire le lacune.

domenica 22 febbraio 2015

Siamo a quaranta articoli

Ogni volta che raggiungo un obiettivo mi viene voglia di fare festa. Quaranta articoli di Blog di IPM Multiservice


1 - In linea di massima i miei post ricevono un centinaio di visite, una cinquantinail giorno stesso della pubblicazione, il resto un po’ alla volta con il trascorrere del tempo. 
La mia top five dei post più letti 

2 - È trascorso un anno da quando ho cominciato a bloggare. Il mese prossimo celebreremo l’anniversario. 
Cambiamenti sull’Home page del Blog 

3 - Sul blog abbiamo parlato più volte di Google+, vi ho segnalato la pagina facebookdi Blog di Ipm Multiservice in varie occasioni. 
Linkedin e twitter non potevano mancare 

4 - Per chi lavora molto con i social la cosa non potrebbe essere divertente, ma a volte occorre anche un po' d'ironia: facebook non funziona, è indown e Blog di IPM Multiservice ha raccolto un po’ di tweet, venti per l'esattezza: 
Facebook in down e Blogdi IPM Multiservice si diverte 

5 - L’articolo odierno su Blog di IPM Multiservice è scritto daFerruccio Gianola, un amico. 
Guest post di Ferruccio Gianola di Otium 

6 - Tra gli scopi e obiettivi principali che avevo nella mente quando ho aperto ilblog di IPM Multiservice, c’era quello di trovare i miei post indicizzati nella prima pagina della Serp di Google. 
Blog di IPM Multiservice in prima pagina 

7 - Cominciamo questo nuovo anno facendo una promessa. Nel corso dei prossimi mesi, prima del 31 dicembre 2015 voglio riuscire a redigere 100 post. Minimo. 
100 post 

8 - Buon 2015 da IPM Multiservice 

9 - Un semplice e breve post per augurarvi uno splendido Natale. Vale per tutti coloro che per un motivo o per l’altro, quest’anno sono passati sul mio blog. Ma vale anche per chi non sa neppure che il mio blog esiste. 
Auguri dal blog 

10 - Per la fine dell’anno sono previsti oltre a questo altri due post. Facile intuire di cosa parleranno i prossimi. Lo immaginate, vero? 
Dare i numeri 

Buona lettura!

martedì 17 febbraio 2015

La mia top five dei post più letti

In linea di massima i miei post ricevono un centinaio di visite, una cinquantina il giorno stesso della pubblicazione, il resto un po’ alla volta con il trascorrere del tempo. 

Naturalmente ci sono post che ricevono molte più visite. Con questo articolo ho fatto una statistica con la mia top five dei post più letti. Vi invito a rileggerli o a rivederli nel caso li aveste dimenticati. Ci sono scritte delle cose molto importanti. 

1 - Settimana scorsa ho creato il primo post aziendale del Blog di IPM Multiservice. Se vi è capitato di dare un’occhiata all’articolo, avrete sicuramente capito di cosa si occupa l’azienda. 
Chi siamo e dove siamo 

2 - L’articolo odierno su Blog di IPM Multiservice è scritto da Ferruccio Gianola, un amico. L’ho invitato a raccontare con un Guest Post la storia del suo blog Otium. A voi Ferruccio: Guest post di Ferruccio Gianola di Otium 

3 - Non so se con un titolo del genere rendo l’idea di quello che è successo nei giorni scorsi. Spero di sì. 
Dovete sapere che solitamente io tutti i giorni entro sulla piattaforma di blogger, per diversi motivi. Una volta per controllare i commenti nello spam. Una volta per sistemare il design. Un’altra ancora per un giro sulle statistiche… 
A piedi con il blog e l’importanza di Google Plus 

4 - L’idea di avventurarmi nel mondo del blogging e nata verso la fine dell’inverno dopo aver visto sul profilo facebook di un Ferruccio, un amico di vecchia data, un articolo... 
Perché ho aperto il blog: qualche domanda a Ferruccio Gianola 

5 - Sapete cosa è la SERP? Be’ la locuzione inglese Search Engine Results Page (abbreviazione di SERP) ha il significato di "pagina dei risultati del motore di ricerca" e sta ad indicare il risultato che appare come un elenco ordinato sullo schermo ogni qualvolta che un utente effettua una ricerca con un motore. 
Come salire nella SERP 

Buona lettura!

martedì 10 febbraio 2015

Cambiamenti sull’Home page del Blog

È trascorso un anno da quando ho cominciato a bloggare. Il mese prossimo celebreremo l’anniversario. 

Un anno bloggato velocemente, per così dire, parafrasando i titoli di certi film. La voglia di metter mano ai contenuti e migliorare il progetto tuttavia non viene mai meno, anzi, non passa settimana senza che non ci sia e che non appaia all’orizzonte qualche stimolo utile a creare e a realizzare qualcosa di nuovo. 

Ora, sono al lavoro sulle pagine statiche. Ho sostituito quel banale titolo Home Page con la voce più professionale Blog

Questo comporta che tutti i contenuti pubblicati sino ad ora possono essere ripresi semplicemente cliccando sulla pagina Blog: un altro modo per ripescare gli articoli oltre all’uso delle etichette e dall’elenco dell’archivio con i post (questa voce la toglierò a breve). 

Non contento ho denominato la pagina Chi sono con la voce IPM Multiservice e poco alla volta la pagina citata diventerà un vero e proprio Media Kit, anche perché mi aspetto dei contributi esterni di peso. 

Non mi fermerò di certo qui. 

La voce Siti amici non mi piace per nulla e devo trovare un titolo che sia in grado di suscitare maggiore interesse. 

Insomma come potete ben vedere, c’è sempre molto da divertirsi con un blog.

lunedì 2 febbraio 2015

Linkedin e twitter non potevano mancare

Sul blog abbiamo parlato più volte di Google+, vi ho segnalato la pagina facebook di Blog di Ipm Multiservice in varie occasioni. 

Ma non ho mai parlato e citato altri due social molto utili per la promozione di un brand e di un’attività. 

In realtà l’ultimo articolo Facebook in down e Blogdi IPM Multiservice si diverte è stato redatto grazie a molti tweet, ma l’account che accompagna Blog di Ipm Multiservice non è mai stato preso in considerazione sul blog in effetti.  

Rimedio subito dandovi in pasto i miei profili Linkedin e Twitter

LinkedIn è un servizio web di rete sociale, gratuito (anche se ha diversi opzionali a pagamento). Viene per lo più impiegato per quanto riguarda lo sviluppo dei contatti professionali. Presente in tutti i continenti, capillare negli Stati Uniti e diffusa in oltre duecento paesi la rete di connessioni aumenta alla velocità di un milione di iscritti a settimana. 

A gennaio 2009 contava solo trenta milioni di iscritti, iscritti che hanno superato i 100 milioni il 22 marzo 2011 e i 200 milioni a gennaio 2013.      

Twitter è un servizio gratuito di social networking e microblogging, ideato da Jack Dorsey nel 2096. 

Il social mette a disposizione degli utenti una pagina personale aggiornabile con dei messaggi di testo che npon possono superare 140 caratteri testo (120 nel caso si inserisca un link o un'immagine). 

A fine di settembre 2013 Twitter aveva superato un numero di 230 milioni di utenti attivi mensilmente. 

Insomma non potevano mancare

Fatene buon uso!